Gestione Fidelity card e raccolta punti

Funzione introdotta con la versione 2.0. Ultima modifica: 3 Giugno 2016

Come riportato da un’indagine condotta da Nielsen (che potete leggere in inglese cliccando qui) l’84 % delle persone intervistate ha dichiarato di essere più propenso a scegliere punti vendita che offrono un programma di fidelizzazione.

Inoltre, sempre secondo la stessa indagine, i tre quarti (75 %) degli intervistati afferma che ciò che apprezza maggiormente in un programma di fidelizzazione è la possibilità di ottenere prodotti scontati o gratuiti.

Questa funzione è disponibile solo con la versione professionale

Vuoi ricevere una licenza di prova?

Contattaci per richiedere una licenza di prova e provare tutte le funzioni di e-Salon

Configurazione della raccolta punti in e-Salon

Per configurare la raccolta dei punti fedeltà andiamo nel menu Promozioni e Marketing > Gestione Fidelity > Configurazione Raccolta Punti

Configurazione raccolta punti fedeltà

In questa finestra è possibile attivare la raccolta punti, limitare la raccolta ai soli clienti con il campo tessera valorizzato (non vuoto), personalizzare il testo delle righe riassuntive che verranno stampate alla fine dello scontrino, e infine possiamo decidere quanti punti assegnare per quanti euro spesi

Assegnazione punti per euro spesi

Per assegnare i punti fedeltà sul totale spesa dobbiamo indicare quanti punti vogliamo assegnare per ogni x euro spesi. Possiamo compiere questa operazione facendo click sul pulsante aggiungi

Assegnazione punti fedeltà ogni tot euro spesi

Come vedete possiamo assegnare punti diversi a seconda della tipologia di cliente. Nell'esempio che segue abbiamo assegnato 1 punto ogni 5 euro di spesa per il pubblico e 2 punti ogni 20 euro spesi per i cliente tipo 2. I clienti associati alle altre tipologie non riceveranno punti sulla spesa.

Esempio di configurazione punti fedeltà

Se non selezioniamo nessun tipo cliente i valori inseriti verranno considerati valori di default e verranno applicati se non è stato inserito un valore specifico

Facciamo degli esempi:

Raccolta punti: 1 punto ogni euro spesi per tutti i clienti

Questa è la configurazione più semplice: verrà assegnato un punto per ogni euro speso a tutti i clienti

Raccolta punti: 1 punto al pubblico, 2 al cliente tipo 2

In questo caso verrà assegnato 1 punto per ogni euro di spesa ai clienti tipo PUBBLICO, 2 punti ogni 10,00 euro spesi ai clienti TIPO 2. Mancando il record DEFAULT non verrà assegnato alcun punto ai clienti delle altre tipologie.

Raccolta punti: 1 punto / euro al pubblico, 2 punti ogni 5 euro spesi al cliente tipo 2 e un punto ogni 10 euro spesi per tutti gli altri

Anche in questo caso verrà assegnato 1 punto per ogni euro di spesa ai clienti tipo PUBBLICO, 1 punto ogni 5,00 euro spesi ai clienti TIPO 2 e un punto ogni 10,00 euro spesi a tutti gli altri clienti.

Se non inseriamo nessun valore punti/euro i nostri clienti potranno guadagnare punti fedeltà solo grazie alle vendite promozionali

Gestione punti fedeltà

Per vedere lo stato della raccolta punti possiamo aprire la scheda di Gestione punti fedeltà

Gestione punti fedeltà

In questa scheda possiamo stampare l'elenco dei clienti con il totale dei punti acquisiti ed, una volta conclusa la raccolta punti, azzerare tutti i punti fedeltà accumulati e non utilizzati.

Dettaglio movimento punti

Oltre alla situazione punti generale, possiamo vedere la situazione di un cliente aprendo la sua scheda e visualizzando la sezione Punti Fedeltà

Scheda clienti: gestione punti fedeltà

Oltre a vedere in dettaglio tutti i movimenti dei punti fedeltà possiamo assegnare nuovi punti al cliente, ad esempio come regalo per il suo compleanno

Aggiunta manuale punti fedeltà

Vedi anche: